Dott. Marco Cerqueglini

Psicologo

L'orientamento Fenomenologico - Dinamico 

La fenomenologia

La fenomenologia è una corrente filosofica​ che si afferma in Europa, agli inizi del 900', grazie all'opera di Edmund Husserl e alla successiva svolta del suo alievo Martin Heidegger. Il loro pensiero verrà in seguito ripreso dai maggiori esponenti della filosofia ermeneutica ed esistenzialista e determinerà la nascita della psichiatria ad orientamento fenomenologico. 

I principi fondamentali del metodo fenomenologico in psicoterapia sono :​

  • la sospensione di ogni forma di pre-giudizio da parte del clinico

  • il riconoscimento e la valorizzazione dell’unicità dell’Altro

  • l'approccio dialogico centrato sulla persona

Per un ulteriore approfondimento si rimanda al sito di psicologia fenomenologica, che raccoglie interviste e contributi degli esponenti più autorevoli del panorama italiano

La psicoanalisi

E' con la nascita della psicoanalisi che il termine dinamico si installa a pieno titolo nel vocabolario delle discipline psicologico-psichiatriche. Tuttavia, la psicologia dinamica non si riduce soltanto all'egemonia della psicoanalisi e quindi al modello del conflitto e delle pulsioni.  

Con il termine dinamica si intende, infatti, una psicologia che privilegia l'attenzione al movimento piuttosto che alla fissità, l'attenzione alle forze capaci si innescare questo movimento, ovvero ai processi e ai percorsi che si dispiegano nel tempo.

Pertanto, la psicologia dinamica si configura come una particolare psicologia clinica che, a partire dalla dinamica dei fenomeni psichici, interviene in essi in un processo terapeutico mediato dalla relazione. 

In questo senso, allora, la psicopatologia dinamica si declina in modelli dialettici, secondo i quali sintomi, sindromi e decorsi psicopatologici originano dall'interezazione tra due componenti: la persona e la sua vulnerabilità.

Contacts

Contactez-moi

© 2023 by Norah Horowitz, Ph.D. Proudly created with Wix.com